martedì 18 agosto 2015

Borsa da cerimonia: cosa mi porto?

Ciao a tutti!!
Mi son ritagliata un pochino di tempo per dedicarmi al blog, soprattutto perchè volevo farvi un post che esula dall'ambito beauty e make-up, anche se non di molto.
Recentemente sono stata invitata a due cerimonie e mi son trovata difronte il grosso dilemma del 
"cosa portami nella pochette?"

Alla fine sono arrivata a un giusto compromesso tra:
eleganza, praticità e essenzialità.

Le foto parlano da sole...


Come borsa/pochette ho usato questa in simil Chanel, nera e con la tracolla e i dettagli in color oro. Non è una borsa di marca, l'ho acquistata al mercato per 10 euro... e fa una bella e porca figura!! XP

Essendo una borsetta piccola ho ridotto al minimo il suo contenuto, evitando il superfluo (lo spazio è veramente pochissimo)

Vediamo il suo contenuto...


Ho preso un portafogli pieghevole, trovato anni fa in un "Cioè", in cui ho inserito di tutto:
- uno specchietto super compatto
- dei cerottini (per eventuali vesciche e problemi ai piedi con le scarpe)
- veline mattificanti "oil control paper" di Wjcon
- documenti: carta d'identità, patente e tessera sanitaria
- banconote: 10 euro (giusto per avere qualcosa x le emergenze improvvise)

Oltre al portafogli ho inserito:
- mini profumo roll-on (Eau di Lacoste)
- il rossetto che avevo indosso (per la precisione, l' IM 406 di Pupa)
- fazzolettini di carta compatti (confezione super elegate di Allscent)
- una molletta per capelli
- cellulare



Ho cercato di portarmi dietro proprio l'essenziale, e devo dire di esser soddisfatta delle cose inserite nella borsetta... anche perchè non ho avuto bisogno d'altro!!

Che ne pensate? E voi in queste occasioni come vi regolate? Fatemelo sapere con un commento... le nostre idee sono utili per affinare al massimo la nostra organizzazione!!

A presto!
_________________________________________________________________________
...e se ti va, seguimi anche su:

Nessun commento:

Posta un commento